Il FIM Motocross World Championship sbarca in Sardegna questo fine settimana per il secondo round della stagione e si dirigerà a Riola Sardo per la terza edizione consecutiva del MXGP della Sardegna.
 

mondiale motocross sardegna 2023

Gran Premio della Sardegna di Motocross 2023

 
Il FIM Motocross World Championship sbarca in Sardegna questo fine settimana per il secondo round della stagione e si dirigerà a Riola Sardo per la terza edizione consecutiva del MXGP della Sardegna.
 
L'isola della Sardegna è un sito importante per il motocross in quanto diventa un centro di allenamento durante la preparazione invernale per molti piloti e squadre. Il circuito di Riola Sardo, che sarà la prima tappa europea della MXGP nel 2023, è anche un circuito molto conosciuto tra i piloti e tutto il paddock in quanto ospitava le gare internazionali precampionato.
 
Questo fine settimana vedrà anche le classi di supporto unirsi ai festeggiamenti con il FIM Women's Motocross World Championship e il FIM Motocross European Championship EMX250 . Sarà il primo appuntamento stagionale per queste categorie.
 
Nella WMX, Kiara Fontanesi , sei volte Campionessa del Mondo MX Fonta Racing Team, farà il suo ritorno alla competizione e si unirà all'attuale Campionessa del Mondo Ceres 71 Yamaha Nancy Van de Ven insieme alla tre volte Campionessa del Mondo DRT Kawasaki Courtney Duncan e Fantic Lynn Valk di Factory Maddii . La stagione WMX 2023 è garantita per essere davvero competitiva.
In EMX250, Cas Calk, campione europeo EMX125 2022 di Fantic Factory Maddii , sarà uno da tenere d'occhio in Sardegna dopo essere salito in EMX250, insieme a Ivano Van Erp, campione del mondo Junior 125 Hutten Metaal Yamaha .
 
Mxgp pronta per la prima tappa europea in Sardegna
 
Nel 2022 Riola Sardo ha ospitato l'8 ° appuntamento stagionale. Mentre a quel tempo Tim Gajser del Team HRC vinse sei GP su sette e dominò il campionato, fu Calvin Vlaanderen del Team Gebben Van Venrooy Yamaha Racing a sfidare tutte le probabilità per mostrare una prestazione dominante vincendo entrambe le gare e aggiudicandosi il primo GP della sua carriera nell'MXGP. Questo era di fronte a Jorge Prado della Red Bull GasGas Factory Racing e Glenn Coldenhoff del Monster Energy Yamaha Factory Racing MXGP Team.
 
Senza l'attuale Campione del Mondo Tim Gajser ma con il ritorno del “proiettile” Jeffrey Herlings del Red Bull KTM Factory Racing , questa nuova stagione è ormai iniziata mentre ci avviamo verso il secondo round.
 
Abbiamo visto in Argentina nel round di apertura Ruben Fernandez del Team HRC che ha festeggiato la sua prima vittoria in un GP con i suoi nuovi colori vincendo il primo Gran Premio della sua carriera, con un 5-1 che avrebbe potuto facilmente essere un risultato ancora migliore senza una caduta a fine gara la gara 1. Dietro di lui, sul secondo gradino del podio c'è stato Herlings con un 4-2 che ha dimostrato che nonostante 1 anno senza gare, possiamo ancora contare sul cinque volte campione del mondo per ricoprire ruoli di vertice. Jorge Prado è arrivato terzo nella classifica generale. Il suo 1-6 è stato abbellito afferrando il 1 °posto nella gara di qualificazione RAM aggiungendo 10 punti verso la classifica del campionato. Questi 10 punti in più che contano per il campionato hanno dato a Prado la targa rossa arrivando a Riola Sardo.
 
Appena fuori dal podio c'era Romain Febvre, campione del mondo 2015 del Kawasaki Racing Team MXGP, che ha mostrato 2-5 e ha dimostrato di essere tornato in forma dopo aver saltato la prima metà della scorsa stagione. Poi Pauls Jonass con 6-4 ha iniziato molto bene la stagione correndo per le prime posizioni durante le 2 gare e finendo 5 ° .
 
I due compagni di squadra del Monster Energy Yamaha Factory Racing MXGP Team , Maxime Renaux e Jeremy Seewer rispettivamente con un 3-9 e 17-3, hanno avuto entrambi una traiettoria simile a Villa La Angostura con una forte manche ciascuna accoppiata con un'altra meno riuscita e macchiata da uno schianto. 6 ° e 7 ° nel GP saranno pronti a rifarsi con il massimo dei punti in Sardegna.
 
Altri piloti come Mattia Guadagnini del Red Bull GasGas Factory Racing sono partiti bene nella gara di qualificazione finendo 2 ° , non sono riusciti a capitalizzare durante le gare ma hanno comunque ottenuto risultati incoraggianti con un 10-8 e un 8 ° assoluto. Il pilota italiano sarà uno di quelli che gareggeranno davanti ai tifosi di casa, il che gli darà sicuramente una spinta per arrivare ai primi posti. Alberto Forato dell'SM Action Racing Team Yuasa Battery è un altro pilota italiano che potrebbe trarre vantaggio dai fan locali per entrare in questa top 10 dopo aver chiuso appena fuori in Argentina con un solido 11 ° posto. L'MXGP della Sardegna potrebbe essere il posto perfetto per loro per aumentare il punteggio all'inizio della stagione.
 
Classifica Campionato
 
1. Jorge Prado (ESP, GAS), 50 punti;
2. Ruben Fernandez (ESP, HON), 48 pag.;
3. Romain Febvre (FRA, KAW), 44 pag.;
4. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 41 pag.;
5. Maxime Renaux (FRA, YAM), 40 pag.;
6. Pauls Jonass (LAT, HON), 36 p.;
7. Mattia Guadagnini (ITA, GAS), 33 p.;
8. Calvin Vlaanderen (NED, YAM), 26 p.;
9. Glenn Coldenhoff (NED, YAM), 25 pag.;
10. Jeremy Seewer (SUI, YAM), 24 p
MXGP 2022 della Sardegna MXGP Top 3:
1. Calvin Vlaanderen
2. Jorge Prado
3. Glenn Coldenhoff