Torna il festival organizzato dall’AES-Associazione Editori Sardi e dedicato alla vasta dimensione, letteraria e culturale, del Mediterraneo.

mediterranea festival alghero

Mediterranea. Cultura, scambi, passaggi: ad Alghero dall'11 al 16 luglio 2024

A partire dal 11 luglio, all’ex mercato civico, fino alla chiusura di martedì 16 luglio al Nuraghe Palmavera, appuntamento ad Alghero per la quarta edizione del festival letterario “Mediterranea. Culture. Scambi. Passaggi”, dedicato alla vasta dimensione, letteraria e culturale, del Mediterraneo, che mira a caratterizzarsi nel tempo come una rassegna ampia e diffusa nell’arco dell’anno.

Nelle stesse giornate si svolgerà la Summer school “Leggere il Mediterraneo”, promossa e organizzata dal festival d’intesa con la direttrice scientifica Roberta Morosini (Università di Napoli “L’Orientale”) e incentrata attorno al tema “Arcipelaghi”.

Sono quindi circa 40 gli ospiti che si alterneranno in un cartellone denso e articolato in presentazioni di libri, performance artistiche, reading e proiezioni, sul palco. Tra questi Alessia Tondo, Antonio Musarra, Egidio Ivetic, Emmanuel Ruben, Renat Sette e Gianluca Dessì, Martino Manca, Flavio Soriga, Raffaele Sari, Egidio Ivetic, Roberta Morosini, Africa Ramirez Olmos, Veronica Cantò, Teresa Paqual, Francesc Rodriguo, Antoni Coronzu e Elias Adell, Raffaele Sari, Savina Dolores Massa.

Il festival andrà in scena su quattro distinte location: l’ex Mercato civico (11-12-13 luglio), la Villa romana di Sant’Imbenia (14 luglio), Villa Mosca (15 luglio) e il Nuraghe Palmavera (16 luglio).

Mediterranea è un omaggio alla forza visionaria dei miti e alla profondità della storia, al loro racconto e all’importante apporto dato dal libro al racconto e alla crescita sociale e culturale del territorio e della bibliodiversità, la diversità culturale applicata al mondo del libro.

PROGRAMMA

Giovedì  11 luglio | ex Mercato civico

Ore 19.30
Inaugurazione

Ore 20.00
Sguardi dal Mediterraneo (Mesogea)
Costantino Cossu dialoga con Martino Manca.

Ore 21.00
Miques de mirall
Omaggio a Francisc Manunta (1928-1995)
Con Franca Masu e Luca Falomi

Venerdì 12 Luglio | ex Mercato civico

Ore 20.00
Vita di Arturo Amavìs (Il Maestrale)
Elias Vacca dialoga con Alessandro Serra.

Ore 20.45
Le mediterranee (Astarte)
Roberta Morosini dialoga con Emmanuel Ruben.

Ore 21.30
La Vida fin Finala
Con Renat Sette e Gianluca Dessì

Sabato 13 luglio

Ore 19.45
Erano gli anni (Arkadia)
Raffaele Sari dialoga con Daniele Congiu.

Ore 20.30
Il mare delle illusioni (Arkadia)
Stefano Resmini dialoga con Sebastiano Martini.

Ore 21.15
Odissea, di Nikos Kazantzakis (Crocetti)
Con Raffaele Sari e Flavio Soriga

Performance di lettura ad alta voce dedicata al repertorio poetico mediterraneo
Sez. poeti mediterranei

Domenica 14 luglio | Villa romana di Sant’Imbenia

Ore 20
Studiare il Mediterraneo (Il Mulino) e L’isola che non c’è. Geografie immaginarie fra Mediterraneo e Atlantico (Il Mulino)

Simonetta Castia e Roberta Morosini dialogano con gli autori Egidio Ivetic e Antonio Musarra.

Ore 21
Alessia Tondo, “Sita”
Rituali di guarigione di un Salento arcaico e moderno
Con Alessia Tondo (voce, tamburello, chitarra e live-electronics)

Lunedì 15 luglio | Villa Mosca

Ore 20
Perché il vento era nero (Il Maestrale)
Elias Vacca dialoga con Savina Dolores Massa.

Martedì 16 luglio | Nuraghe Palmavera

19:30
Presentazione dell’Acadèmia Valenciana de la Llengua
A cura di Veronica Cantó, presidenta de l’AVL e Carmen Manuel, acadèmica

20:00
Cent d’Estellés (1904-2024)
A cent’anni dalla morte di Vicent Andrés Estellés, Alghero e la Valencia si confrontano.
Dibattito con Africa Ramirez Olmos, Teresa Paqual, Francesc Rodriguo, Antoni Coronzu e Elias Adell.
Letture di Franca Masu.

21:00
Concerto di Pau Alabajos
In partenariato con Aepv

Info e prenotazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | 328 7694678
Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

https://mediterranea.editorisardi.it/

iscrizione canale whatsapp paradisola

Paradisola è anche su WhatsApp con il suo canale dedicato: trovi tutti gli eventi da non perdere, le ultime notizie e tante proposte vacanze dedicate alla Sardegna!