Con un weekend ricco di appuntamenti, dall'8 al 10 dicembre 2023, inizia la seconda edizione del Festival Letterario Anderas 2023 organizzato dalla Fondazione “Faustino Onnis”.

festival anderas 2023

Festival Letterario Anderas 2023, appuntamenti a Selargius, San Gavino, Cagliari e Pirri

Cinque appuntamenti previsti nella prima giornata di venerdì 8 dicembre, quattro a Selargius e uno San Gavino. 

Selargius e San Gavino sono i centri nevralgici del Festival (le altre sedi sono Cagliari e Pirri): Selargius è, infatti, la patria d’adozione di Faustino Onnis al quale è legata la Fondazione che organizza Anderas, mentre San Gavino è il suo paese natale. 

IL PROGRAMMA DI VENERDÌ 8 DICEMBRE

Venerdì, presso il Centro Culturale di Piazza Si ‘e Boi a Selargius, primo evento (inizio alle ore 17:00) con Nino Landis che presenterà il libro di poesie sarde “In punta de billetto" (Editrice Domus de Janas), in dialogo con una delle Direttrici Artistiche del Festival, Anna Cristina Serra.

Non è un inizio “casuale” l’esordio con le poesie in lingua sarda: Anderas si caratterizza proprio per tenere alta l’attenzione sulla lingua e la produzione letteraria isolana.

Sempre su questa linea, alle 18:00, saggistica e tradizioni poetiche di Fonni con Andrìa Nonne e il suo “Chentu poetas. Fonne, tre sèculos de istorìa” (Editrice Domus de Janas), in dialogo con il giornalista Pier Sandro Pillonca. 

Alle 19:00 spazio alla narrativa in lingua italiana con Cristina Caboni che presenterà il romanzo di successo “La collana di cristallo” (Editrice Garzanti). Dialogherà con lei un’altra scrittrice, Valeria Usala, che creerà una interessante condivisione di idee tra autrici. L’incontro verrà tradotto in Lingua LIS da Luciana Ledda.

A chiudere, alle ore 20:30, il racconto di Rossana Copez “Benedetta Judikissa di Kalari”, in dialogo con la Direttrice Artistica del Festival Laura Medda. 

La presentazione si lega a un progetto de “La Fabbrica illuminata” attraverso le letture sceniche eseguite da Elena Pau.

L’evento è organizzato in collaborazione con il Festival Letterario “Dialoghi di Carta”.

Sempre venerdì, ma nell’altra sede di San Gavino, presso il C’Entro di via Santa Croce, in cartellone la presentazione di “Oceanografie”, un libro di poesie in lingua italiana scritte da Alberto Contu ed edito da un’altra casa editrice regionale, Nor. 

L’inizio è per le ore 17:30. L’autore dialogherà con Stefano Curreli. 

L’evento è in collaborazione con le locali Associazione Culturale Skizzo e Associazione Curatoria Monreale: in questo modo, il Festival Anderas vuol aprirsi al territorio promuovendo collaborazioni con il mondo dell’associazionismo e con tutte le risorse locali.

IL PROGRAMMA DI SABATO 9 DICEMBRE

La giornata inizierà al Centro Culturale di Piazza Si ‘e Boi a Selargius sempre con la poesia

Alle 10:30 “In cammino - Anderas" seconda edizione a cura dell’Associazione Incontri di-Versi, a cui seguirà, alle 11:30, Claudio Moica che presenterà “Non scrivo poesie di domenica”, in dialogo con uno dei Direttori Artistici del Festival, Duilio Caocci.

Nel pomeriggio ci si sposta al Parco Ex-Vetreria di Pirri (Via Andrè Marie Ampere).

Alle 17:00 la presentazione de “L’ospite indelicato” di Lorena Carboni, con le letture a cura di Simonetta Soro.

Alle ore 18 un omaggio a Benvenuto Lobina, a trent’anni dalla sua scomparsa, da parte di Anna Cristina Serra e Michela Atzeni.

Reading delle poetesse e dei poeti alle 18:15 con “Guido, i’ vorrei che tu Lapo ed io”. Parteciperanno Cinzia Novati, Paolo Angioni, Carlo Boassa, Riccardo Cabitza, Ilaria Demurtas, Matteo Scarano, Sergio Cicalò, Mario Cubeddu, Anna Cristina Serra, Nino Landis, Claudio Moica, Angelica Piras. 

La presentazione sarà a cura di Duilio Caocci, l’evento è in collaborazione con Cada Die Teatro.

Chiude la giornata, alle ore 20:30, Clara Farina che presenterà “A boghe crara. Ammàjos de versos e mùsica”, in dialogo con Anna Cristina Serra. 

IL PROGRAMMA DI DOMENICA 10 DICEMBRE

Domenica Anderas sarà ancora al Parco Ex-Vetreria di Pirri.

La mattina vedrà la Tavola Rotonda “Esperienze culturali: scrittura, informazione giornalistica, divulgazione editoriale” con Pier Sandro Pillonca, Gavino Maieli, Antonello Zanda, Anna Cristina Serra, Roberto Pili. 

La presentazione sarà a cura di Duilio Caocci, per un evento realizzato in collaborazione con Ierfop Onlus, di cui Roberto Pili è presidente, nel segno del carattere inclusivo del Festival.

Alle 17:00 spazio a due figure importanti del mondo radiofonico regionale: per il talk “Voci di Radio Sardegna” ci saranno Serena Schiffini e Vito Biolchini. Coordina Duilio Caocci.

Altro omaggio “Froris per Benvenuto Lobina”, un’ora dopo, con le letture di Anna Cristina Serra e Michela Atzeni.

Come il giorno prima, alle 18:15, “Guido, i’ vorrei che tu Lapo ed io”. Reading delle poetesse e dei poeti, incontri di-versi con Vanessa Aroff Podda, Daniela Puddu, Annachiara Atzei, Rossana Abis, Antonello Zanda, Alessio Liberati, Fabrizio Raccis, Giulia Patta, Marco Noce, Mauro Liggi, Alberto Contu.

La presentazione sarà a cura di Duilio Caocci, Anna Cristina Serra, Laura Medda, Francesco Ottonello. L’evento è organizzato in collaborazione con Cada Die Teatro.

Chiuderà la giornata e il primo weekend di Anderas 2023 lo spettacolo “Studio notturno per sonnambulismo” (inizio alle ore 20:30). Il testo è opera di un poeta scomparso recentemente, Enrico Sanna. Allestimento e voci sono a cura di Marco Noce e Stefano Giaccone. Sezione audio-video curata da Allius, foto e video a cura di Corrado Randon.

Aggiornamenti sugli eventi, dirette, interviste ed approfondimenti verranno condivisi sui canali Facebook e Instagram del Festival Anderas e sul sito della Fondazione https://www.fondazionefo.it

iscrizione canale whatsapp paradisola

Paradisola è anche su WhatsApp con il suo canale dedicato: trovi tutti gli eventi da non perdere, le ultime notizie e tante proposte vacanze dedicate alla Sardegna!