Mercoledì 25 gennaio la Sardegna sarà' interessata da precipitazioni anche a carattere nevoso con accumuli al suolo localmente superiori al 40 cm.

allerta meteo neve sardegna 25 gen 2023

Allerta Meteo Sardegna per martedì 24 e mercoledì 25 gennaio 2023

dalle ore 18:00 del 24.01.2023 e sino alle 18:00 del 25.01.2023 un AVVISO di allerta per

 AVVISO DI CONDIMETEO AVVERSE PER NEVE

ALLERTA METEO SARDEGNA: La Protezione civile regionale ha emesso dalle ore 18:00 del 24.01.2023 e sino alle 18:00 del 25.01.2023 un AVVISO di allerta NEVE

A partire dalla serata di oggi (24/1/2023) e per buona parte della giornata di domani (25/1/2023) la Sardegna sarà' interessata da precipitazioni da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, a carattere nevoso sopra i 900 metri. Gli accumuli al suolo risulteranno localmente superiori al 40 cm.

Una vasta circolazione depressionaria con minimi chiusi a tutte le quote staziona nel mediterraneo da alcuni giorni. Al suo interno sono presenti masse d'aria di origine polare che interagiscono con flussi umidi e temperati di origine subtropicale nei bassi strati. L'orientamento da est dei flussi sulla Sardegna determinerà' precipitazioni sparse, con cumulati moderati sui settori orientali e sui rilievi.

Allerta Meteo Sardegna

Ecco l'allerta meteo Sardegna diramato dalla protezione civile Sardegna

SCARICA QUI

Previsioni meteo Sardegna

scuole chiuse sardegna cagliari


IN CASO DI PIOGGIA E TEMPORALI: massima prudenza se ci si trova alla guida di un'automobile o di un motoveicolo; evitare i passaggi in sottovie e sottopassi, in quanto potrebbero allagarsi anche repentinamente. Inoltre è opportuno moderare la velocità del mezzo a causa della ridotta visibilità e dell'asfalto reso scivoloso dalla pioggia, allungandosi in tal modo gli spazi di frenata.

Effettuare una sosta in piazzola o in luogo sicuro durante le fasi più intense dell'evento.

http://www.sardegnaambiente.it/protezionecivile/

L'allerta meteo, per semplicità di lettura, è suddivisa in 4 colori:

  • ALLERTA VERDE: Non sono previsti fenomeni e se eventualmente si verificano (imprevedibili) possono apportare disagi non significativi e localizzati.

  • ALLERTA GIALLO: Possono presentarsi fenomeni anche particolarmente violenti in grado di mettere a rischio la vita delle persone, la distribuzione e gli effetti sul territorio di questi eventi è comunque localizzata, possono quindi verificarsi, ad esempio, allagamenti di sottopassaggi, zone avvallate, locali al pian terreno e scantinati, nonché piene improvvise dei corsi d'acqua minore, fossi e altri canali di scolo in genere secondari. L'allerta è suddivisa a sua volta in idrogeologica, per fenomeni quali frane, colate detritiche cadute di bassi ed alberi, ecc.. ecc..; idraulica per fenomeni quali ruscellamento superficiale, rigurgiti fognari, piene improvvise dell'idrografia secondaria ed urbana; temporali con il rischio grandine, forti ed improvvise raffiche di vento ed attività elettrica

  • ALLERTA ARANCIONE: Possono presentarsi fenomeni intensi e diffusi in grado di mettere a rischio la vita delle persone, oltre agli scenari descritti per l'allerta gialla si aggiungono criticità su scala più ampia come ad esempio anche piene di corsi d'acqua primari e fiumi principali. Anche la suddetta allerta è suddivisa in idrogeologica, idraulica e temporali con i medesimi eventi che anziché localizzati si presenteranno in maniera diffusa.

  • ALLERTA ROSSA: Rappresenta lo stato di emergenza, grave è l'incolumità delle persone, probabili esondazioni dei corsi d'acqua secondari e primari e importanti danni alle infrastrutture, aziende e attività agricole. Non è prevista la suddivisione in temporali in quanto lo scenario proposto rappresenta la massima criticità sul territorio negli scenari idrogeologici ed idraulici.

 

livelli allerta meteo sardegna